Domino, un originale dialogo tra decorazione e design, rigore e fantasia

  • Una casa di tendenza. Una casa che esprime lo stile personale. Una casa in cui apprezzare ogni particolare, proprio come ogni istante della vita. Per arrivare a questo, Modo10 ha sviluppato una collezione di mobili fatta di sistemi componibili, librerie, letti, armadi e una vasta gamma di complementi, dai tavoli, ai divani, alle consolle. Una collezione fatta per comporre ambienti coerenti, integrati, ma ciascuno con la propria anima, dalla zona giorno alla camera da letto. Ambienti pratici, confortevoli, studiati per le attività del living contemporaneo.

    Domino è il nome scelto per questa gamma di mobili, che ben identifica una cifra stilistica basata sull’equilibrio tra le ispirazioni dei grandi designer e le preferenze individuali di decorazione, tra l’estro e l’essenzialità, gli insegnamenti della tradizione artigianale italiana e il desiderio di sperimentazione attuale.

    Tutto ciò è stato possibile grazie al know-how accumulato, dagli anni ’60 ad oggi, dalla Bianchini srl: un’azienda che è cresciuta guardando costantemente alla qualità dei materiali, dei dettagli, dei processi produttivi. Con l’apertura ai mercati esteri e le nuove visioni introdotte dalla seconda generazione Bianchini, il marchio Modo10 ha potuto esprimere input moderni e cosmopoliti, combinandoli con i valori del Made in Italy.

    Ogni mobile della collezione nasce interamente in Italia, dalla combinazione sapiente di moderne tecnologie produttive e la maestria degli artigiani del legno. Nessuna forma nasce per caso, ma alla base c’è sempre un progetto di design originale, che mira a soddisfare esigenze pratiche ed estetiche. Un design che l’azienda ha scelto di tutelare mediante un brevetto depositato. Ecco perché ogni pezzo è un’opera esclusiva, che lascia tra l’altro spazio a un’ampia personalizzazione sia nella composizione complessiva degli arredi per singolo ambiente, sia nella definizione di frontali e superfici.

  • Il filo conduttore è dato dalle linee minimal, che rivisitano in chiave contemporanea lo stile Art Decò degli anni ’40 e ’50. Anche la materia prima pregiata accomuna i vari elementi, realizzati in essenza Noce Canaletto: un legno dalla venatura marcata, piacevole alla vista e al tatto, in grado di garantire affidabilità e resistenza nel tempo. Ci sono poi dettagli ricercati, come la maniglia Domino, disegnata e realizzata appositamente per Modo10. E ovviamente i campionari delle tonalità cromatiche e dei tessuti applicabili, che l’azienda ha selezionato tra le ultime tendenze di settore.

    In particolare la collezione Domino può vestire in maniera sartoriale la zona giorno e la camera da letto, grazie a un arredamento su misura in cui:

    • i frontali in legno si arricchiscono di decori in metallo, dal motivo geometrico, ispirato a un mood Decò;

    • è possibile scegliere tra la finitura su metallo color bronzo, nickel e canna di fucile;

    • la doga in legno può essere liscia, con finitura a righe verticali o a quadro;

    • si possono accostare doghe di colori diversi;

    • doghe, pannelli, testiere possono essere rivestiti con diversi tipi di tessuti (lini, velluti, pelli);

    • le pareti diventano componibili, sfruttando un programma flessibile fatto di basi a terra o su panca, pensili, vani a giorno con profilo in legno massello o con anta in vetro;

    • complementi di varie dimensioni, come divani, poltrone, tavoli e tavolini, sedie, specchiere, consolle e scrittoi, si armonizzano ai mobili.



    L’abitare acquista così un mood autentico, che si ottiene con il gusto per ogni singolo dettaglio, dentro e fuori ciascun elemento.

Condividi su